Stile mediterraneo: le più belle case di AD dall’arredamento estivo

Pubblicato :
Luglio 19, 2023
Condividi :

Stile mediterraneo: le più belle case di AD dall’arredamento estivo

Sensazioni calde e materiali grezzi che richiamano le tradizioni e il clima tipici delle regioni costiere del Mediterraneo. Ecco le più belle case di AD in stile mediterraneo.
Stile mediterraneo le più belle case di AD dallarredamento estivo
David Zarzoso

Lo stile mediterraneo nell’interior design e nell’home decor è caratterizzato da un’atmosfera calda, accogliente e rilassante, che richiama le tradizioni e il clima tipici delle regioni costiere del Mediterraneo, come l’Italia, la Spagna e la Grecia. Questo stile si ispira alla natura circostante, utilizzando colori vivaci e caldi come il blu profondo del mare, il bianco delle pareti sbiancate dal sole e le tonalità terracotta della terra. Gli elementi tipici includono pavimenti in ceramica o pietra, mobili in legno rusticotessuti naturali come il lino e il cotone, e decorazioni ispirate alla flora e alla fauna locali. Gli spazi sono aperti e luminosi, con ampie finestre che lasciano entrare la luce naturale. L’uso di piante e fiori freschi è comune per aggiungere un tocco di freschezza e vivacità. Nel complesso, lo stile mediterraneo crea un ambiente confortevole e invitante, che richiama la sensazione di una casa al mare.

Abbiamo selezionato per voi 9 bellissime case in stile mediterraneo per lasciarvi ispirare e ottenere una perfetta atmosfera estiva tutto l’anno.

Casa vista mare un appartamento sulla collina di Posillipo che dialoga con la natura circostante
Poltrona “Bertoia Diamond Chair” di Harry Bertoia per Knoll; divano “Absolu” di Francesco Binfarè per Edra e parquet maxi spina “Cà Donà” di Foglie d’oro. Lampada “Taccia small” di Achille e Pier Giacomo Castiglioni per Flos e libreria in ferro verniciato progetto Officine C16.Courtesy of Studio C16. Foto di Carlo Oriente
 

Questa casa sulla collina di Posillipo gode di una straordinaria vista panoramica sul mare e un contatto diretto con la natura circostante, che influenza la distribuzione e il design degli spazi. L’atmosfera mediterranea si respira attraverso le ampie finestre e le terrazze, che offrono la possibilità di godersi la vista da ogni angolo della casa. L’uso sapiente di vetrate scorrevoli crea un legame unico tra l’interno e l’esterno, evidenziando la continuità degli spazi tra indoor e outdoor e dando vita ad una casa aperta che accoglie il paesaggio nelle sue pareti. Il colore predominante degli interni è il bianco, che genera un senso di freschezza e luminosità, oltre ad offrire un contrasto con le tonalità naturali del legno che rivestono i pavimenti. Nell’arredamento, i richiami al Mediterraneo si trovano nelle nuance blu dei pezzi di design che costellano l’appartamento e che richiamano il mare fuori dalla finestra.

villa auf sardinien
 

Questa villa in Sardegna incarna lo stile mediterraneo con un design organico e sinuoso. Le forme organiche e le curve delle pareti, tipiche dell’isola, sono sorprendenti: “L’intero concetto si basa sulla tipica architettura organica sarda. L’architetto e scultore Jacques Couëlles è stato il pioniere di questo linguaggio formale, che doveva essere in armonia con la natura e svilupparsi attraverso forme elementari”, spiegano i progettisti che hanno completato il progetto. Riferimenti come questi hanno fornito la base per gli elementi sinuosi e le aperture – ad esempio nel soggiorno – che caratterizzano le facciate curve. All’interno, l’occhio viene catturato dalle forme fluide delle diverse aree, mentre ampie vetrate panoramiche abbracciano gli ambienti, consentendo un collegamento senza soluzione di continuità con il paesaggio circostante e facendo filtrare un’abbondante luce naturale. Per completare l’estetica mediterranea, la villa utilizza una combinazione di materiali che richiamano l’essenza della regione. La pietra locale viene impiegata per muri e superfici che evocano una sensazione di solidità e tradizione. Il legno, dall’aspetto naturale e accogliente, viene utilizzato per pavimenti, soffitti e elementi d’arredo, apportando una nota di calore e comfort. Uno degli elementi distintivi è la piscina a sfioro, che crea un effetto visivo straordinario. L’atmosfera è rilassante e accogliente, enfatizzata dalla maestosità del paesaggio circostante.

Stile mediterraneo le più belle case di AD dallarredamento estivo
 

Ci spostiamo dal bacino del Mediterraneo e ci spostiamo negli Stati Uniti, più precisamente in Alabama, dove i proprietari di questa straordinaria dimora hanno voluto riproporre le caratteristiche tipiche delle case affacciate sul mare in Europa. La proprietà trae ispirazione dalle influenze spagnole e italiane, riflettendo l’estetica dei proprietari che sono appassionati di design e amanti dello stile decorativo tradizionale nostrano. Gli interni sono caratterizzati da un mix di pezzi vintage e contemporanei dal forte carattere materico, che creano una riuscita reinterpretazione dello stile mediterraneo. Logge e giardini invitano a vivere gli spazi eliminando i confini tra indoor e outdoor. I materiali naturali, come la pietra per le facciate, le antiche tegole a botte per il tetto e le grandi travi sul soffitto contribuiscono a dare all’abitazione un flair mediterraneo. Una raffinata palette cromatica, dominata dal “Patsy Beige”, permea tutti gli ambienti, sollecitando richiami alle distese sabbiose delle coste mediterranee.

La cucina allaperto le sedie in vimini anni 50 sono di Franco Campo e Carlo Graffi le stuoie arrotolate vengono...
La cucina all’aperto: le sedie in vimini anni ’50 sono di Franco Campo e Carlo Graffi, le stuoie arrotolate vengono dall’Andalusia, il tavolo è su disegno del padrone di casa.Foto Simon Watson. Styling e produzione Francesca Santambrogio. Assistente alla produzione Giovanni D’Odorico Borsoni.

Situata vicino a OstuniPuglia, questa dimora rustica riflette uno stile mediterraneo autentico e personale. La proprietà si estende su due ettari e mezzo di terreno con ulivimandorli e macchia mediterranea. La casa è composta da due unità indipendenti su un unico piano, è stata costruita utilizzando vecchi ruderi di ovili e recinti, creando un dialogo armonioso con il giardino di piante grasse, il patio e la piscina. I materiali antichi, come le pietre dei muretti e il granito striato, conferiscono un carattere distintivo all’ambiente, mentre le pareti bianche e i dettagli in metallo rendono l’atmosfera più luminosa e accogliente. La casa è uno scrigno che riflette la personalità del proprietario, con opere d’arte contemporanea, pezzi di design italiano e creazioni in ceramica realizzate dallo stesso proprietario. L’ambiente è arricchito da stuoie berbere provenienti dal Maghreb, che aggiungono un tocco di autenticità e storia. La casa diventa così un laboratorio di forme e materiali in cui il proprietario esprime la sua identità creativa e la trasmette all’ambiente domestico.

Stile mediterraneo le più belle case di AD dallarredamento estivo
SALVA LOPEZ
 

Casa Soleto, in Puglia, è stata restaurata da Andrew Trotter e Marcelo Martínez, fondatori dello Studio Andrew Trotter. La facciata, caratterizzata da dettagli barocchi, è stata dipinta con calce per ottenere una seducente patina che richiama la storicità dell’edificio. Gli interni presentano alti soffitti a volta e muri dipinti a calce che rivelano un’atmosfera elegante e calma. Il pavimento in seminato originale è stato preservato in buona parte della casa. L’uso di tonalità neutre e terrose contribuisce a creare un ambiente rilassante, mentre i tappeti in juta e i tessili dai toni polverosi aggiungono un tocco di calore e comfort. La cura dei dettagli e la ricerca di un’atmosfera mediterranea autentica si riflette anche nelle opere d’arte presenti, alcune rinvenute nella casa stessa e altre create appositamente da artisti selezionati. Il cortile anteriore e il giardino con piscina offrono spazi per il relax e la socializzazione, arricchiti da piante e arredi selezionati con cura. Infine, la vicinanza alla chiesa della cittadina aggiunge un tocco di fascino e suggestione senza tempo alla proprietà.

Stile mediterraneo le più belle case di AD dallarredamento estivo
David Zarzoso
 

La casa progettata dalla interior designer Paloma Bau e dallo studio di architettura Viraje a Moraira, sulla Costa Blanca, si distingue per i suoi interni caratterizzati da materiali e lavorazioni tradizionali. La casa, situata vicino alla spiaggia, segue lo stile architettonico della regione: le pareti sono in pietra rossastra e i rivestimenti in calce, mentre i tetti spioventi e i bordi curvi aggiungono un fascino tipicamente mediterraneo. Con una superficie di quasi 200 metri quadrati distribuiti su un unico piano, la casa è composta da un ingresso principale che si affaccia su un cortile e un portico, una zona giorno che comprende cucina, sala da pranzo e soggiorno, collegata a una piscina e a un’area barbecue esterna, e una zona notte con tre camere da letto e bagni, oltre a una sala giochi per i bambini. Durante la progettazione sono stati impiegati materiali artigianali come piastrelle di ceramica , arredi in legno e fibre naturali, persiane in erba sparto e complementi vintage restaurati con grande cura. L’attenzione ai dettagli si estende anche alle lampade artigianali realizzate in collaborazione con la ceramista Adriana Cabello. La casa mediterranea di Moraira, immersa nella bellezza naturale della Costa Blanca, offre uno spazio di serenità e relax dove il tempo sembra fermarsi.

Un angolo del soggiorno con sedia in midollino di Bonacina lampada Re di FontanaArte e lampade sospese di Santa  Cole.
Un angolo del soggiorno con sedia in midollino di Bonacina, lampada Re di FontanaArte e lampade sospese di Santa & Cole.Foto Paolo Valentini
 

Questa casa in Versilia progettata da VudafieriSaverino Partners si integra perfettamente con l’ambiente circostante senza perdere la sua essenza architettonica originale. Gli interni presentano una combinazione di elementi tradizionali e contemporanei, con arredi fissi su misura realizzati in legno di olmo liscio o cannettato e un soffitto rivestito in paglia che crea continuità visiva con la pergola esterna. Le pavimentazioni sono caratterizzate da legno sbiancato all’interno e terracotta bianca all’esterno. I dettagli personalizzati sono realizzati con l’aiuto di artigiani toscani locali, utilizzando materiali naturali come legno, pietra e paglia. Un tocco di colore rosso in alcune zone, soprattutto nel soggiorno, aggiunge un contrasto interessante con i toni bianchi e la pietra. La casa offre spazi luminosi e accoglienti: l’ampio soggiorno si affaccia sul giardino, la zona pranzo comunica con la cucina a isola e la camera da letto padronale si apre sul verde del giardino. La cura dei dettagli e l’attenzione alle prospettive visive contribuiscono a creare un’atmosfera di essenzialità e relax. Il giardino è progettato per offrire privacy e tranquillità, con una grande siepe che circonda la casa. Questa casa al mare rappresenta un rifugio d‘autore, un luogo intimo e rilassante in cui vivere tutto l’anno.

Nella camera matrimioniale biancheria “marittima” e sul comodino la lampada Berenice di Meda e Rizzatto .
Nella camera matrimioniale, biancheria “marittima” e, sul comodino, la lampada Berenice di Meda e Rizzatto (Luceplan).Foto Alberto Meda
 

Questa dimora in Sardegna, circondata dagli ulivi, incarna un autentico e affascinante rifugio in cui la semplicità si amalgama alla bellezza del paesaggio sardo. Di proprietà del rinomato Maestro del design, la casa si distingue per gli interni che rispecchiano lo stile essenziale e sobrio del luogo, grazie all’utilizzo di materiali locali e alla maestria artigianale impiegata nelle lavorazioni. Inizialmente una stalla per maiali, la casa è stata oggetto di ristrutturazioni nel corso degli anni per soddisfare le necessità della famiglia. L’architettura interna comprende un accogliente salotto con camino, una cucina di dimensioni ridotte e due camere da letto con bagni privati. Gli arredi, tra cui pregiati pezzi di design di Alberto Meda e altri celebri designer, si integrano in modo armonioso con l’atmosfera circostante. I materiali impiegati sono di origine locale, come le piastrelle in ceramica sarda presenti nella cucina. All’esterno, una cucina all’aperto e una doccia tra le rocce contribuiscono a creare un’atmosfera bucolica e idilliaca.

Sgabello Za di Emeco. Divano Dandy di Rodolfo Dordoni  tende Dedar cucina in terrazzo by Tonello  Xaviez. Sospensioni in...
Sgabello Za di Emeco. Divano Dandy di Rodolfo Dordoni (Roda), tende Dedar, cucina in terrazzo by Tonello & Xavie’z. Sospensioni in vetro di Nao Tamura per WonderGlass, tappeto di Begüm Cana Özgür per Nanimarquina.Adrien Dirand

Situata sulla collina sopra Porto Vecchio, in Corsica, questa casa estiva regala una vista mozzafiato sul mare. L’architettura, frutto della collaborazione tra Gilles Terrazzoni e Studio Asaï, si sviluppa su diversi livelli, con terrazze e piattaforme che seguono la pendenza naturale del terreno creando spazi abitativi contigui e indipendenti. Il progetto si basa sull’utilizzo di materiali locali e risorse naturali: le facciate esterne sono rivestite con un pino scuro recuperato e un granito rosa proveniente dalla Corsica meridionale, mentre il legno riveste i soffitti. L’intonaco grezzo e terroso e i dettagli in terracotta conferiscono ai muri un aspetto naturale. I colori ispirati alla natura, come il verde e il kaki, si fondono con il bianco opalino che richiama le conchiglie marine. L’arredamento include pezzi vintage, mobili su misura ed elementi di design iconici. La casa si trasforma così in un quadro vivente in cui la natura, il mare e il cielo sono gli attori protagonisti.

Fonte: https://www.ad-italia.it/article/stile-mediterraneo-le-piu-belle-case-atmosfera-estiva/

 

CONTATTI

  • tel Latina: 0773240858
  • tel Roma: 0657297478
    email: info@ideadesign.vision
    P.IVA. 15386011009

INDIRIZZI

Sede Roma: Via Arenula 21
00186 Roma (RM)

Sede Latina: Via Strada Torre Nuova
04100 Latina (LT)

UTILITA’

© 2021 IDEADESIGN.VISION BY IDEADESIGNCASA

×
Accedi all'area riservata